Pratilia superata dai Gigli: ma rinascerà grazie ad Esselunga

Il centro commerciale “I Gigli” è, come tutti sanno, il più grande della Toscana. Anche se pochi lo sanno, il mega-mall toscano, sebbene molto più vicino a Prato che a Firenze, si trova proprio in provincia del capoluogo di regione: l’indirizzo infatti, recita “Via San Quirico, 165 – Campi Bisenzio”, che è in provincia di Firenze.

Certo è notizia di poca importanza sapere che “I Gigli” (d’altra parte, il nome stesso rimanda chiaramente alla città gigliata) sono in provincia di Firenze piuttosto che di Prato, ma questa curiosità mi dà l’occasione per ricordare come questo “primato” sia passato a Firenze proprio dopo essere stato per molti anni un record tutto pratese.

Fino ad anni recenti, infatti, e fino all’inaugurazione dei Gigli, il più grande mall toscano è stato il mitico centro commeciale di Pratilia, a Prato per l’appunto. Mitico perchè, oltre che importante sito della GDO, divenne negli anni punto di ritrovo immancabile della gioventù pratese e meta di visitatori da tutta la Toscana.

Inaugurato nel 1977, forte di parcheggio sotterraneo, due supermercati, due magazzini della Standa, un centinaio di negozi e, soprattutto, la famosissima discoteca Pacha, possedeva anche una piscina sul tetto e si trovava in bella evidenza nel luogo che ancora oggi tutti i pratesi chiamano, semplicemente, “Pratilia”: l’angolo fra via Fiorentina e il raccordo Leonardo da Vinci (lato via B. Franklin).

Vecchio centro commerciale di Pratilia

Il vecchio centro commerciale di Pratilia, completamente degradato dopo il fallimento

Fallito formalmente nel 2003, il centro commerciale risultava già quasi interamente “spopolato” di negozi agli inizi degli anni ’90 e certamente il colpo di grazia gli venne dall’inaugurazione dei Gigli nel 1997: con un parcheggio enorme ed un ambiente iper-moderno ed una posizione molto più comoda che intercettava l’enorme flusso di visitatori fiorentini, “I Gigli” erano pronti a scippare, dopo il primato della superficie di vendita in Toscana, anche il ruolo di polo di attrazione che per venti anni era stato del glorioso centro di Pratilia.

Rendering della nuova Pratilia

Rendering della nuova Pratilia, visto dal raccordo Leonardo da Vinci, come apparirà una volta terminato

Nonostante lo scettro di centro commerciale più grande in Toscana sia passato da Prato a Firenze, però, Pratilia vedrà nei prossimi anni il suo riscatto: l’area un tempo occupata dal centro commerciale, abbandonata per lunghi anni e fortemente degradata, ospiterà dall’aprile 2014 il mega-store di Esselunga nuovo di zecca e, probabilmente entro Natale del 2015, vedrà anche l’inaugurazione di un mega-centro direzionale provvisto di torre-grattacielo a fianco del super-store, che ospiterà fra gli altri un hotel di lusso.

Esselunga di Pratilia con la torre-albergo

Veduta renderizzata della nuova Esselunga di Pratilia con la torre-albergo: il complesso dovrebbe essere terminato per Natale 2015

Advertisements

Pubblicato il 26 ottobre 2013, in Borghi, rioni e contrade, Edifici ed altre costruzioni artistiche e monumentali con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: