Fuori antico Oratorio, dentro studio di architettura

Oratorio della Madonna del Carro

La facciata dell’Oratorio della Madonna del Carro presso il Borgo di Corbignano

Il titolo in questo caso dice quasi tutto ed evidenzia di per sè il curiosissimo caso dell’antico Oratorio della Madonna del Carro, situato nell’antichissimo borgo di Corbignano, sulla strada che da Ponte a Mensola sale a Settignano.

Chi passa distrattamente lungo la strada, preso dalla bellezza dei contorni, vede da fuori soltanto il classico oratorio col tetto a capanna, come ce ne sono altre migliaia in zona. Il passante curioso, invece, si accorge che le due finestrelle ai lati della porta vengono lasciate aperte e immediatamente ficca il naso dentro la grata esterna per sbirciarne l’interno.

Ovviamente l’aspettativa è di trovarci dentro, nel migliore dei casi, le classiche suppellettili di un piccolo edificio di culto: altari, affreschi etc.. E infatti ci sono! Solo che, assieme agli arredi tipici dell’Oratorio, coesiste uno studio di architettura, con tanto di tavoli, scrivanie, librerie e tutti gli attrezzi del mestiere.

L’impatto visivo è senza dubbio suggestivo: il piccolo studio professionale produce uno stupefacente contrasto con le opere d’arte presenti in loco: sullo sfondo risaltano infatti l’altare maggiore, con una Madonna e Bambino a tutto tondo inserita in una nicchia; oltre all’affresco che campeggia sul soffitto.

Interno dell'Oratorio della Madonna del Carro

Interni dell’Oratorio come appaiono oggi: lo studio di architettura è alloggiato all’interno dell’antico luogo di culto

Lo straordinario stato di conservazione dell’Oratorio, soprattutto per quanto riguarda le opere d’arte all’interno, non è casuale: una targhetta sul davanzale della finestrella a sinistra dell’uscio (per chi guarda) informa del restauro eseguito in anni recenti (2010) dagli stessi titolari dello Studio.

Qualche indicazione supplementare per chi, spinto dal curioso caso dell’edificio che è fuori antico oratorio e dentro studio di architettura, volesse andare a visitarlo, complice l’idea dei titolari di lasciare aperte le finestrelle anche quando lo studio è chiuso: nel punto in cui via di Vincigliata incontra via di Corbignano, si inizia a salire verso Settignano imboccando quest’ultima. Dopo essersi lasciati sulla sinistra il Podere del Buonriposo, di boccacciana memoria (si tratta di un imponente casale rustico), lo stradello raggiunge un piccolo slargo: alla destra un piccolo parcheggio, che guarda verso Settignano; a sinistra l’ingresso al vicolo lastricato che segna l’abitato di Corbignano. E’ proprio sul lato sinistro della strada che sorge l’antico Oratorio.

Annunci

Pubblicato il 7 aprile 2013, in Chiese ed edifici sacri con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. alberto messana

    Carissimo alesbene, sono il proprietario dell’ex Oratorio della Madonna del Carro; molto bello il suo articolo su Corbignano e l’ex oratorio. Saremmo lieti, Lina ed io di farle visitare dall’interno il nostro piccolo e piacevole studio e di darle altre notizie e foto.
    A presto,
    Alberto Messana (ruscello@infinito.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: