Maria de’ Medici sul trono di Francia a caro prezzo

Estremamente significativo del potere raggiunto nei secoli dalla famiglia dei Medici, che dominava Firenze e la Toscana sin dall’epoca di Cosimo il Vecchio, è certamente il fatto che la nobile dinastia fiorentina riuscì a “piazzare” sul trono di Francia ben due regine, prima Caterina e poi Maria.

Enrico IV sposa Maria de' Medici

Lo sposalizio fra Enrico IV di Borbone e Maria de’ Medici, nel dipinto di Jacopo Chimenti detto l’Empoli

E’ di Maria de’ Medici che voglio parlare oggi, e di alcune curiosità connesse alla sua vicenda personale. In primo luogo, faccio riferimento al titolo dell’articolo: la famiglia Medici dovette sostenere una spesa ingentissima per ottenere il trono di Francia alla sua rampolla, visto che, all’epoca, i matrimoni non si facevano certo per amore, ma per calcolo politico ed economico. Il Granducato di Toscana, nella persona di Ferdinando I (fratello di Francesco I e quindi zio di Maria), dovette versare la favolosa cifra di 600.000 fiorini per aggiudicarsi la prestigiosa posizione.

Il caro prezzo sostenuto deriva dal fatto che il Granducato di Toscana era pur sempre, a livello di scacchiere politico europeo, uno staterello pressochè ininfluente, se paragonato ai potentissimi stati nazionali (Francia, Inghilterra, Spagna). Ecco allora che, dove non arrivava con il suo “peso politico”, dovette arrivare compensando con un enorme esborso finanziario. Con esiti non felicissimi se, come ci tramandano gli storici, il matrimonio non fu comunque particolarmente riuscito.

Ma le curiosità non finiscono qui: la storia di Maria si intreccia, infatti, con quella di personaggi che, per un motivo o per un altro, hanno avuto grandissima eco nella storia. Non solo infatti, andò in sposa a quell’Enrico IV di Borbone divenuto celeberrimo per la famosa frase “Parigi val bene una messa” (con la quale, lui protestante ugonotto, giustificava la sua conversione al cattolicesimo all’atto dell’ascesa al trono); ma fu anche madre e reggente di Luigi XIII, conosciuto universalmente se non altro per essere il regnante di Francia che compare nei “Tre Moschettieri” di Dumas.

Nonostante il matrimonio n0n particolarmente fortunato, Maria ebbe da Enrico ben sei figli: fra questi, oltre al primogenito Luigi che fu re di Francia, si contano ben altri due regnanti, ovvero Elisabetta, che sposò Filippo IV (1615) e divenne regina di Spagna, ed Enrichetta Maria, che fu regina d’Inghilterra sposando Carlo I (1625). Se si considera che Luigi XIII regnò in Francia approssimativamente dal 1601 al 1643, ci si rende conto che, dal 1625, i tre stati più potenti d’Europa vedevano sul trono, contemporaneamente, un sovrano (o sovrana) discendente in linea diretta dalla famiglia Medici.

Segno evidente che Maria, “piazzata” dalla sua famiglia sul trono di Francia, era stata a sua volta estremamente abile nel “piazzare” alla stessa maniera e con la stessa dignità molti dei propri figli.

Annunci

Pubblicato il 11 dicembre 2012, in Personaggi illustri con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: