ANTINORI VS FRESCOBALDI: IL DERBY DEL VINO

ANTINORI VS FRESCOBALDI: IL DERBY DEL VINO

Firenze ed il suo territorio vantano da sempre una delle migliori e più longeve produzioni di vino di tutta la Toscana, a cominciare dal celeberrimo Chianti, famoso in tutto il mondo. Due sono le famiglie, di origine nobiliare, che si contendono il primato di maggior produttore in Toscana per quantità e qualità: gli Antinori ed i Frescobaldi.

Gli Antinori presentano, come vino di punta, il famoso Solaia, prodotto nelle terre della Valdipesa, da un vigneto della Tenuta Tignanello che offre anche un vino dello stesso nome. I Frescobaldi rispondono a loro volta con il rinomato Ornellaia, che si produce nei vigneti della omonima Tenuta di Bolgheri, dove nasce anche il Masseto, il più costoso in assoluto dei vini che escono dalle proprietà dei marchesi Frescobaldi. Terzo incomodo, nella gara tra i cosiddetti “Super-tuscan“, il pregiatissimo Sassicaia, prodotto nella Tenuta bolgherese di San Guido, di proprietà dei marchesi Incisa della Rocchetta. E’ questo forse il vino italiano più famoso nel mondo, assieme ai vari Brunello di Montalcino.

Le due nobili famiglie del vino fiorentino si fanno concorrenza anche nel campo della ristorazione, con due enoteche di fascia alta: gli Antinori gestiscono infatti la Cantinetta Antinori, posta al piano interrato del loro palazzo in piazza Antinori, mentre i Frescobaldi possiedono il Frescobaldi Wine Bar, di via de’ Magazzini, a due passi da Piazza della Signoria. Per esperienza personale, mi sento di consigliare, al momento, la Cantinetta Antinori.

Se gli Antinori fanno bella mostra del proprio Palazzo in piazza Antinori, i Frescobaldi non sono da meno: i marchesi della antica casata fiorentina hanno eletto l’ avito palazzo di famiglia al numero 11 di via Santo Spirito, quale sede legale della loro società vitivinicola; alla loro famiglia è inoltre intitolata la piazzetta che congiunge via Santo Spirito al ponte di Santa Trinita.   E’ proprio dalla collocazione del Palazzo che deriva il nome di un vinsanto prodotto da Frescobaldi: il “Santo Spirito 11“.

Annunci

Pubblicato il 4 agosto 2011 su Eno-gastronomia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: