Residenze d’ epoca riattate ad uso commerciale

Il tema di oggi è un pò particolare: mi è venuto in mente, visto l’ elevata frequenza della casistica, di fare una piccola rassegna degli edifici e residenze storici che, decadute dopo gloriosi trascorsi, sono state ristrutturate e trasformate per servire quando come hotel, quando come resort, quando come saloni per ricevimenti e matrimoni.

Sala Belvedere della Villa dell' Ombrellino di Bellosguardo

Sala Belvedere della Villa dell' Ombrellino di Bellosguardo: una sala all' aperto fra le tante del prestigioso Centro congressi

Molto spesso queste residenze appartenenti ai più bei nomi dell’ aristocrazia fiorentina e non solo, divengono nel tempo troppo costose da mantenere: ecco allora che i proprietari, seguendo l’ illustre esempio dei duchi inglesi nell’ era Thatcher, si fanno imprenditori ed aprono al pubblico, purchè scelto. I casi sono i più svariati, quindi vediamo qual’ è stata la sorte delle più importanti residenze d’ epoca riportate a nuova vita con l’ apertura al pubblico.

Partirei dalla Villa dell’ Ombrellino, la magnifica costruzione con parco che si affaccia sul culmine della collina di Bellosguardo. Essa vanta una sequela di ospiti di riguardo lunghissima: da Galileo a Foscolo, da Fenimore Cooper a Lawrence, troppo lungo sarebbe ricordare tutte le personalità che sono transitate per questa tenuta costruita in ogni dettaglio per stupire gli astanti. Ad oggi è trasformata in Centro Congressi e Sala Ricevimenti per banchetti, ovviamente, di gran lusso, come merita la sua inclita collocazione.

Il  borgo natìo di Monsign0r Giovanni della Casa, nei dintorni di Borgo San Lorenzo è stato invece trasformato in resort con Spa a quattro stelle: hotel di lusso e centro benessere sono accompagnati da una serie di altri servizi di altissimo livello, quali degustazioni a base di tartufo bianco pregiato, degni dell’ autore del “Galateo delle buone maniere“. Anche se i più non lo sanno, Giovanni fu detto “della Casa” proprio perchè nato presso “La Casa”, piccolo borgo del Mugello.

La sala Affrescata di Villa il Garofano a Camerata

La sala Affrescata di Villa il Garofano a Camerata: viene utilizzata per banchetti di nozze e altre cerimonie

Passiamo quindi alla villa il Garofano di Camerata, sulle pendici di Fiesole, che vanta l’ essere stata proprietà e luogo di villeggiatura nientemeno che di Dante Alighieri. La villa, riportata all’ antico splendore dai Bondi, che la possedevano nel corso dell’ ‘800, accoglie oggi nelle sale, nel giardino e nel chiostro cerimonie, banchetti e pranzi di lavoro.

Molto gettonata per i banchetti di matrimonio è anche il celebre Albergaccio di Sant’ Andrea in Percussina, appena fuori Firenze sulla via Cassia, che fu proprietà e rifugio di Niccolò Macchiavelli nel corso del lungo esilio che lo tenne lontano dalla politica fiorentina. La casa di campagna del Machiavelli è oggi anche un apprezzato ristorante lungo il vecchio tracciato della Cassia, quello che attraversava la fitta boscaglia degli Scopeti dopo aver scavalcato l’ antichissimo Ponte di Falciani.

Un caso lievemente differente dai precedenti è quello dello Spedale del Bigallo, fondato originariamente sulla Via Aretina prima del trsferimento in Piazza San Giovanni a Firenze. L’ antichissimo edificio medioevale viene oggi utilizzato come Ostello della Gioventù ma anche per cerimonie di matrimonio. Ambienti sobri ma di grande suggestione si possono trovare presso questa pluricentenaria costruzione posta sul colle dell’ Apparita, negli immediati dintorni di Bagno a Ripoli.

About these ads

Pubblicato il 1 maggio 2012, in Edifici ed altre costruzioni artistiche e monumentali con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 119 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: